Fungicida sistemico per la vite in emulsione concentrata

Punti di forza
  • Ottima efficacia antioidica
  • Selettivo per insetti e acari utili
  • Efficace a qualsiasi temperatura
Summary/Passport

Utilizzo del prodotto: Fungicida a base di spiroxamina con azione preventiva, curativa ed eradicante

Composizione: Spiroxamina 500 g/L

Formulazione: Emulsione concentrata

Registrazione: n° 15911 del 18/12/2013

Famiglia chimica: Spirochetalamine Meccanismo d’azione FRAC 5

Meccanismo d’azione: La spiroxamina agisce in modo preventivo e curativo inibendo la biosintesi degli steroli, componenti della parete dei funghi patogeni (oidio). E’ efficace anche a basse temperature ed è quindi indicata anche per trattamenti nelle prime fasi di sviluppo della vite.

Confezioni: Bottiglia da 1 L

Conservazione: Immagazzinare in luogo fresco e asciutto, a temperature comprese tra -10 e +35 °C.

Registered Use
Coltura Malattia Dose Intervallo di sicurezza gg
Vite da vino Oidio Ad inizio germogliamento intervenire ad una dose non inferiore a 0,4 litri/ha. Successivamente intervenire alla dose di 60 - 80 ml/hl. Le dosi sono calcolate per irroratrici a volume normale utilizzando 1000 litri di acqua/ha. 35
Vite da tavola Oidio 14
Safety

INDICAZIONI DI PERICOLO : H302 + H332: Nocivo se ingerito o inalato.
H315: Provoca irritazione cutanea.
H317: Può provocare una reazione allergica cutanea.
H318: Provoca gravi lesioni oculari.
H410: Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata. EUH401: Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.

CONSIGLI DI PRUDENZA: P280: Indossare guanti/indumenti protettivi/Proteggere gli occhi/il viso.
P304+P340: IN CASO DI INALAZIONE: trasportare l'infortunato all’aria aperta e mantenerlo a riposo in posizione che favorisca la respirazione.
P305+P351+P338: IN CASO DI CONTATTO CON GLI OCCHI: Sciacquare accuratamente per parecchi minuti. Togliere le eventuali lenti a contatto se è agevole farlo. Continuare a sciacquare.
P310: Contattare immediatamente un CENTRO ANTIVELENI o un medico.
P501: Smaltire il prodotto/recipiente in conformità alla regolamentazione nazionale